|
|
|
Corso per operatore di relazione d’aiuto – counselor

Corso per operatore di relazione d’aiuto – counselor

Chi è il  counselor?

La figura professionale del counselor nasce negli anni Trenta in America  e  risponde a tutte quelle persone che non desiderando diventare psicologi o psicoterapeuti desiderano svolgere una professione che richiede una buona conoscenza della personalità umana.

L’ intervento di counseling può essere definito come la possibilità di offrire un orientamento o un sostegno a singoli individui o a gruppi, favorendo lo sviluppo e l’utilizzazione delle potenzialità del cliente.

 

Ambiti di intervento

Ambito comunitario: Counseling di comunità. Si occupa di creare contesti d’ascolto all’interno delle dinamiche relazionali istituzionalmente configurate

Ambito ospedaliero: Counseling socio-sanitario. Si occupa delle relazioni tra medico e paziente, tra personale ospedaliero e paziente, tra personale ed altre figure professionali di riferimento.

Ambito privato: l’operatore di relazione d’aiuto sa creare tre condizioni: empatia, congruenza e accettazione incondizionata.Queste condizioni sono necessarie per instaurare un clima di sicurezza dal punto di vista psico-sociale e una relazione qualitativamente positiva che facilitino lo sviluppo delle potenzialità del cliente

Ambito sessuologico: Counseling nella relazione di coppia e di intimità. Accompagna la coppia nel percorso di rielaborazione delle difficoltà relazionali di coppia e di intimità.

Ambito aziendale: Counseling aziendale. Ha la funzione di facilitare la relazione interpersonale all’interno dell’azienda e di valorizzare le risorse umane nei vari contesti lavorativi.

Ambito religioso:Counseling spirituale. E’ il sostegno operato nelle crisi spirituali da personale religioso o laico.

Ambito artistico: Art counseling. Ha la funzione di facilitare il raggiungimento del benessere della persona attraverso differenti modalità espressivo artistiche: musica, danza, teatro, pittura.

Requisiti per l’accesso

1) Diploma di scuola media superiore

2) Superamento del colloquio motivazionale

Durata del corso – 2 anni

  I anno II anno
Lezioni teoriche 220 ore 220 ore
Pratica 100 ore 100 ore
Tirocinio 130 ore 160 ore
Azioni di accompagnamento 120 ore 120 ore
Supervisione individuale e di gruppo 50 ore 50 ore

 

IL CORSO SI TERRA’ DURANTE I FINE SETTIMANA

Lascia un commento

X